Indirizzo: animali da laboratorio (AL)

I custodi di animali da laboratorio lavorano nel settore dei laboratori di ricerca, in grandi scuole o specializzati nell’allevamento di animali da laboratorio. Allevano e si prendono cura degli animali utilizzati negli esperimenti di laboratorio, ad esempio topi, ratti, porcellini d'India e conigli, ma anche rane, pesci, polli, cani, gatti o maiali.

 

Conoscono le diverse specie e razze di animali utilizzati per esperimenti e metodi di allevamento e rispettano le condizioni igieniche appropriate. Lavorano a stretto contatto con i ricercatori e garantiscono il benessere degli animali. Una buona capacità di osservare, e know-how con gli animali da laboratorio è essenziale.

 
I custodi di animali, nell’indirizzo Animali da laboratorio, possono effettuare le applicazioni e le misure necessarie negli esperimenti da effettuare e avere il diritto di partecipare attivamente agli esperimenti (LPA del 23 aprile 2008).

 
Hanno familiarità con le direttive aziendali e rispettano il lavoro interno oltre che le loro linee guida. Sono in grado di comunicare chiaramente con i loro superiori e ricercatori e sanno fare un uso efficace dei sistemi di documentazione specifici dell'azienda.